PRESENTAZIONE


LE ORIGINI

L'IMMAGINE

IL SANTUARIO

LA DEVOZIONE

MAPPA DI LOCALIZZAZIONE

MASSE

AUDIO
L'IMMAGINE

Immagine della VergineLa piccola statua de la Vergine Bien Aparecida è alta 21,6 centimetri. Fu scolpita, dorata e policromata secondo i dettami del gotico fiammingo del XV secolo, molto probabilmente nella città di Malines, oggi appartenente al Belgio.

Si dice che a quel tempo e in quel luogo esistessero botteghe artigiane che scolpivano immagini sacre in modo che la borghesia —che, attraverso il commercio, aveva ottenuto un grande potere d'acquisto— potesse collocarle nelle cappelle e negli oratori dei loro palazzi.

La statuetta della Vergine Bien Aparecida segue gli schemi di quei laboratori: di piccole dimensioni, perchè è per uso domestico, con un Bambino nel braccio destro e vestita con gli abiti tipici delle donne fiamminghe; e con la particolarità dello sguardo candido che la Vergine rivolge al Bambino, al quale offre quella che sembra essere una pagnotta.

Tra le immagini uscite dalle suddette botteghe e che arrivarono alla penisola iberica, c'è, oltre a quella della Bien Aparecida, la già citata Vergine del Mare. Da qui la confusione che esisteva tra le due immagini e che diede origine al nome della Madonna Bien Aparecida.